2002
   
Visione aerea del giardino della Montagnola

Visione aerea del giardino della Montagnola.

Sulla destra si intravede il muro dello Sferisterio.

Tra il fogliame dell’alberatura si intravede il circuito della Rotonda, utilizzato dai primi anni dell’Ottocento al Novecento inoltrato per le attività equestri (trotto), biciclo-velocipedistico-ciclistiche e podistiche.
In basso a sinistra, in tangenza del circuito della Montagnola , il tetto e la facciata del Palazzo Maccaferri di Via Indipendenza, 69. L'edificio, opera dell'ing.arch. Attilio Muggia (1861-1936) del 1896, fu sede dal 1899 dell'Eden Kursaal, Cafe-Chantant, Restaurant, Teatro e Sala di pattinaggio a rotelle ed altri intrattenimenti.
A destra, nelle lunetta prativa il monumento dello scultore Pasquale Rizzoli eretto ai caduti dell'8 agosto 1848, a memoria del respinto tentativo d'occupazione da parte delle truppe austriache del Feld-Maresciallo Franz Ludwig Welden (1782-1853).

Dal volume "Dal cielo sopra Bologna", Edizioni Pendragon, Bologna, 2002, alla pag. 102, foto di Gianluca Simoni.

argomenti correlati a questo luogo: