1960
   
Complesso polisportivo dello Stadio

Complesso polisportivo dello Stadio
Veduta aerea del complesso polisportivo comunale dello Stadio e dell'Antistadio, comprendenti piste di atletica, piscina coperta e scoperta, campi da tennis e campi da calcio, nello stato di fatto dell'anno 1960, quando, a seguito di delibera della Giunta Municipale del 15 luglio 1960, viene concesso l'uso degli impianti all'Istituto Superiore di Educazione Fisica (I.S.E.F.).
Il Centro di Studi per l'Educazione Fisica di Bologna in data 25 maggio 1958 ne aveva deliberato l'apertura a partire dall'anno accademico 1959/60, con 243 allievi iscritti al primo anno del corso triennale.
Adiacente alla pista dell'Antistadio è visibile (in basso a destra) l'edificio rettangolare dell'ex deposito tranviario, trasformato nel secondo dopoguerra in bocciodromo.

Foto del 1960

argomenti correlati a questo luogo: