-----
   
Il bracciale

Il bracciale
Il gioco del pallone veniva disputato da due squadre, una da 'testo' e una da 'basso', con le stesse regole del tamburello.
Consisteva ne rimandare col bracciale - un manicotto di legno di sorbo, irto di spunzoni, nel quale i giocatori infilavano la mano - una palla ricoperta di cuoio.
Il bracciale qui mostrato è conservato fra i cimeli dell'Associazione Nazionale Veterani dello Sport di Firenze.

Immagine tratta da Piero Forosetti (a cura di), Lo Sport a Firenze. Fatti e personaggi di ieri e di oggi, Fratelli Alinari Editrice, Firenze, 1985, alla pagina 18.

argomenti correlati a questo luogo: